Fitbit Flex: il contapassi giusto per te!

Ciao ragazze e ragazziii…oggi voglio parlarvi del braccialetto Fitbit Flex: si presenta con un design Hi-Tech, disponibile in diversi colori da scegliere 🙂

Lo so ormai è uscito il nuovo modello ecc ecc…Ma io per il momento ho questo, di colore azzurro 🙂

img_20160925_163233

Sul retro del Fitbit Flex  è presente il chip che ha la funzione di ”activity tracker”, grazie a un giroscopio incorporato basato su tre assi, in grado di effettuare le misurazioni.

Il chip è staccabile dal braccialetto, in modo da poter consentire una pulizia migliore, oppure la sostituzione del bracciale se il colore che avete vi ha stancato xD

In abbinamento, è presente un caricatore USB molto corto, che si connette al dispositivo grazie ad una contattiera magnetica: il caricamento avviene in un paio d’ore.

img_20160925_165230

Nella confezione vi è un Dongle USB Wireless da collegare al PC per avere tutte le informazioni anche sul nostro computer (il mio non so più dove sia finito ahahah).

Ma come funziona questo contapassi?

Prima di tutto bisogna scaricare sul proprio smartphone l’applicazione Fitbit, in grado di misurare:

1) Passi percorsi

2) Distanza percorsa

3) Calorie bruciate

4) Minuti attivi

5) Numero di ore dormite

6) Qualità del sonno

screenshot_1

All’interno dell’applicazione è possibile inserire anche un piano alimentare e la quantità di acqua ingerita durante l’arco della giornata.

Con due tocchi sul bracciale, appariranno al massimo 5 luci LED, in grado di indicare quanto si è vicini a raggiungere il proprio obiettivo, che potrà consistere in passi, calorie o distanza da percorrere durante la giornata.

E’ possibile inoltre, monitorare il sonno, impostando il braccialetto in modalità notte con 5 tap veloci sul dispositivo: può essere utilizzato anche da sveglia con vibrazione, impostando l’orario tramite l’applicazione mobile.

screenshot_2

Un contapassi evoluto, ma bisogna comunque ricordarsi che è pur sempre un contapassi.

Dopo circa un mese di prova, posso dire che l’unico vero motivo per acquistare un braccialetto fitness è spingerci ogni giorno a fare un po’ di moto per raggiungere il traguardo che ci si è prefissati.

Il Fitbit Flex non è un bracciale attendibile al massimo per il calcolo delle calorie e dei minuti di attività che si svolgono in palestra, a meno che non si stia quasi tutto il tempo sul tapis roulant: ma dopo tutto, nasce appunto come un contapassi.

E’ sicuramente adatto per chi ama correre e migliorare le sue prestazioni nella camminata quotidiana!

E niente ragazzi, questo è tutto ❤

Un bacione grande

elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243

Annunci

15 pensieri su “Fitbit Flex: il contapassi giusto per te!

    • Certo come ogni cosa bisogna prenderla in modo tranquillo e spensierato…non deve diventare qualcosa che ti mette ansia o angoscia 🙂 Il bello è prenderlo un po’ come un gioco 🙂 io personalmente non inserisco i dati del piano alimentare, acqua ecc guardo solo come vanno i passi e i km percorsi 🙂 è un oggetto che può incentivarti a essere più attiva 🙂 Ma non bisogna pensare “oddio oggi non sono arrivata al mio obviettivo”, non bisogna assolutamente deprimersim. Come ogni cosa non bisogna farsene una malattia…ti faccio un esempio… io vado in palestra, ma ci sono persone davvero troppo fissate a mio parere..tenersi in forma è giusto, ma come in ogni cosa non bisogna mai esagerare…un bacione bella ❤

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...