Amarsi è la strada giusta

Buongiorno ragazze ❤ ❤ ❤

Voglio dirvi una cosa, voglio DIRCI una cosa: qualsiasi sia la “moda” del momento, magra o non magra, curvy o non curvy, noi dobbiamo essere noi stesse.

Bisogna amarsi, accettarsi e perché no, anche migliorarsi. Così non vi andate bene e volete perdere qualche chilo? FATELO, ma non andate in crisi, non andate in fissa o in esaurimento, il cibo è buono! Concedetevi ciò che vi piace e fate sport, che non fa mai male.

Dovete fregarvene se la vostra “icona di stile” pesa 45 kg, fregatevene se la vostra migliore amica ha una 5 di seno e voi siete piatte, fregatevene. Sapete perché? Perché ogni donna è unica nel suo genere. Perché ogni donna deve prendersi cura di sé, non deprimersi guardando ciò che sembra perfetto nelle altre.

Io in generale sono contro gli stereotipi, davvero esiste una perfezione assoluta? Non credo.

Non siamo perfette ragazze… ma siamo belle perché ci sentiamo belle!

E oltre a dirlo a voi…lo dico anche a me.

elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243

 

Annunci

6 pensieri su “Amarsi è la strada giusta

  1. Cara Elena, parole sante! Ho sempre trovato assurde le icone da seguire e imitare, perché mi pare un modo, non sempre troppo velato, per avere una schiera di persone tutte uguali….
    Ma allora la personalità? I propri segni distintivi? Carattere, fantasia e quant’altro? Ecchecaspita mica siamo dei manichini, ci vuole attenzione sicuramente perché l’estremismo è sempre pericoloso, ma un po’ di serenità che arriva dalla consapevolezza dei propri pregi (e anche difetti!) credo sia il meglio che si può ottenere..

    Liked by 1 persona

    • Grandissima! Purtroppo molto spesso veniamo condizionate da ciò che la rete o la televisione vuole mostrarci come “perfetto”. Ma bisogna iniziare ad amarci x quello che si è…vedo tantissime ragazze che non si accettano. Ma questo perchè? Perché la società ci inculca troppe idee sbagliate in testa…e io ammetto di essere la prima che spesso non si accetta o si vede “poco adeguata”…questo articolo l’ho fatto in primis per me appunto. Nessuno ci vieta di migliorarci e mettere in risalto i nostri punti forti, ma ciò non deve diventare un’ossessione o ancora peggio una malattia

      Liked by 1 persona

      • Anni fa avevo una vicina di casa con i genitori che lavoravano nel campo dell’abbigliamento, non era abbastanza magra per poter entrare in certi capi e così ha smesso di mangiare.
        Non immagini la sensazione terribile che provavo ogni giorno quando vedevo la madre che caricava sto mucchietto d’ossa informe in macchina (era così debole che non poteva camminare da sola) per portarla all’ospedale per alimentarla….
        Questo è un caso limite, e ovviamente ce ne sono anche al contrario per chi trova conforto solo col cibo, ma sono comunque problemi che derivano dalla fragilità proviamo quando i modelli proposti sono veramente inarrivabili.

        Mi piace

      • A volte per essere “accettate” ci si immerge in strade davvero pericolose…Spero che questa ragazza grazie alla sua forza di volontà e l’aiuto dei genitori, sia riuscita ad uscira da questo buco nero. Inoltre come hai detto tu, si parla molto spesso di anoressia, ma esistono diversi disturbi del comportamento alimentare, anche opposti ad essa.

        Liked by 1 persona

      • È stata fortunata e “presa per i capelli” come si suol dire….
        I disturbi alimentari sono molti e secondo me dovrebbero essere affrontati senza tabù e paura soprattutto dove è più facile che attecchiscano cioè scuole e famiglia, l’informazione non dovrebbe essere vista come un limite perché non funziona affatto la regola “se non sai, non succede”!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...