Noia: come combatterla anche in casa!

Noia noia e ancora noia…Come combatterla  dovendo restare a casa? Troviamo qualcosa da fare! Ecco una lista di consigli per tenersi impegnati.

LEGGI UN LIBRO, NON HAI SCUSE ORA!

Io personalmente adoro leggere. Questo periodo in cui bisogna stare in casa può essere una buona occasione per finire i libri lasciati in sospeso! Voi cosa state leggendo? Che generi preferite?

thumbnail_20200314_121927-01

PER COMBATTERE LA NOIA, IMMERGETEVI IN FILM E SERIE TV

Non so voi, ma io amo i film e serie Tv. Non potendo andare al cinema ora, per gli amanti di Netflix, posso consigliarvi qualcosa che ho visto di recente: Stranger Things,  The Witcher, Black Mirror, Titans e Dirk gently’s.

Ora sto riguardando Gossip Girl, ADOROOO!

gossip-girl-696x385

BEAUTY ROUTINE

Ragazze, quante volte non riusciamo a concederci 5 minuti per metterci una crema?Che sia per pigrizia o meno, capita troppo spesso. Adesso che abbiamo del tempo in più (anche troppo), che ne dite se ci organizziamo per una bella maschera viso o uno scrub corpo?

PALESTRA IN CASA

Anche lo sport é un passatempo ideale. Certo, magari non tutti abbiamo una sala pesi o uno spazio abbastanza grande, ma possiamo fare qualche piccolo esercizio anche in sala! Io ad esempio ho scaricato un’ app di yoga con circuiti di esercizi da fare ogni giorno! Non possiamo mica poltrire sempre sul divano!

Screenshot_20200314-123602_Yoga for weight loss  Screenshot_20200314-123621_Yoga for weight loss

CHEF A RAPPORTO!

Cucinare mette di buon umore ragazze! Sbizzarritevi con i piatti che avete sempre lasciato perdere perché richiedevano troppo tempo e sperimentate qualcosa di nuovo! A proposito, avete qualche ricetta da consigliarmi?

20200311_195159-01  20200312_193648-01

COMBATTETE LA NOIA CON L’ORDINE!

Io devo dire che non sono una persona ordinata, soprattutto nel mio armadio!!! Possiamo utilizzare questo tempo a nostra disposizione per sistemare ciò che non abbiamo mai voglia di mettere in ordine! Buona fortuna! ahahaah

La conclusione? Combattete la noia con ciò che vi piace!
Cerchiamo di lamentarci il meno possibile per le restrizioni e adeguiamoci alle indicazioni che ci sono state date, ne usciremo!

Ragazze/i…Uniti ce la faremo!

Un bacio virtuale

elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243

Fitbit Flex: il contapassi giusto per te!

Ciao ragazze e ragazziii…oggi voglio parlarvi del braccialetto Fitbit Flex: si presenta con un design Hi-Tech, disponibile in diversi colori da scegliere 🙂

Lo so ormai è uscito il nuovo modello ecc ecc…Ma io per il momento ho questo, di colore azzurro 🙂

img_20160925_163233

Sul retro del Fitbit Flex  è presente il chip che ha la funzione di ”activity tracker”, grazie a un giroscopio incorporato basato su tre assi, in grado di effettuare le misurazioni.

Il chip è staccabile dal braccialetto, in modo da poter consentire una pulizia migliore, oppure la sostituzione del bracciale se il colore che avete vi ha stancato xD

In abbinamento, è presente un caricatore USB molto corto, che si connette al dispositivo grazie ad una contattiera magnetica: il caricamento avviene in un paio d’ore.

img_20160925_165230

Nella confezione vi è un Dongle USB Wireless da collegare al PC per avere tutte le informazioni anche sul nostro computer (il mio non so più dove sia finito ahahah).

Ma come funziona questo contapassi?

Prima di tutto bisogna scaricare sul proprio smartphone l’applicazione Fitbit, in grado di misurare:

1) Passi percorsi

2) Distanza percorsa

3) Calorie bruciate

4) Minuti attivi

5) Numero di ore dormite

6) Qualità del sonno

screenshot_1

All’interno dell’applicazione è possibile inserire anche un piano alimentare e la quantità di acqua ingerita durante l’arco della giornata.

Con due tocchi sul bracciale, appariranno al massimo 5 luci LED, in grado di indicare quanto si è vicini a raggiungere il proprio obiettivo, che potrà consistere in passi, calorie o distanza da percorrere durante la giornata.

E’ possibile inoltre, monitorare il sonno, impostando il braccialetto in modalità notte con 5 tap veloci sul dispositivo: può essere utilizzato anche da sveglia con vibrazione, impostando l’orario tramite l’applicazione mobile.

screenshot_2

Un contapassi evoluto, ma bisogna comunque ricordarsi che è pur sempre un contapassi.

Dopo circa un mese di prova, posso dire che l’unico vero motivo per acquistare un braccialetto fitness è spingerci ogni giorno a fare un po’ di moto per raggiungere il traguardo che ci si è prefissati.

Il Fitbit Flex non è un bracciale attendibile al massimo per il calcolo delle calorie e dei minuti di attività che si svolgono in palestra, a meno che non si stia quasi tutto il tempo sul tapis roulant: ma dopo tutto, nasce appunto come un contapassi.

E’ sicuramente adatto per chi ama correre e migliorare le sue prestazioni nella camminata quotidiana!

E niente ragazzi, questo è tutto ❤

Un bacione grande

elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243