Fai Rumore – Diodato

”Sai che cosa penso
Che non dovrei pensare
Che se poi penso sono un animale
E se ti penso tu sei un’anima
Forse è questo temporale
Che mi porta da te
E lo so non dovrei farmi trovare
Senza un ombrello anche se
Ho capito che
Per quanto io fugga
Torno sempre a te
Che fai rumore qui
E non lo so se mi fa bene
Se il tuo rumore mi conviene
Ma fai rumore, sì
Ché non lo posso sopportare
Questo silenzio innaturale
Tra me e te
E me ne vado in giro senza parlare
Senza un posto a cui arrivare
Consumo le mie scarpe
E forse le mie scarpe
Sanno bene dove andare
Che mi ritrovo negli stessi posti
Proprio quei posti che dovevo evitare
E faccio finta di non ricordare
E faccio finta di dimenticare
Ma capisco che
Per quanto io fugga
Torno sempre a te
Che fai rumore qui
E non lo so se mi fa bene
Se il tuo rumore mi conviene
Ma fai rumore sì
Che non lo posso sopportare
Questo silenzio innaturale tra me e te
Ma fai rumore sì
Ché non lo posso sopportare
Questo silenzio innaturale
E non ne voglio fare a meno oramai
Di quel bellissimo rumore che fai. ”
elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243

Dov’è – Le Vibrazioni

In un mondo che è confuso ormai
Pensa solo ai fatti suoi
Ed è così ormai che ognuno fa
Della sua vita un’ora
Un’ora senza fine
Così vai tu
A dormire lontano tu solo
Ma se puoi tu
Continua a giocare insieme a me
Dove restano sempre i sogni tra di noi
Che se lasci un bacio qui
Lo ritroverai
Dove esser grandi non importa sai
E non importa nemmeno quanto tempo ci vorrà
Per essere di nuovo assieme
Cosa posso dirti ancora di più
Se parlare tu non puoi
Resta il fatto che ti aspetterò
Tua madre pensa
Che prima o poi mi stancherò
Ma non credere a tutto ciò
Che per bene si dice
E non cedere
Continua a lottare per ciò che vuoi
Dove restano sempre i sogni tra di noi
Che se lasci un bacio qui
Lo ritroverai
Dove esser grandi non importa sai
E non importa nemmeno quanto tempo ci vorrà
Per essere di nuovo assieme…
elenastock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243

La Musica Non C’è

La Musica non c’è – Coez

”Volevo dirti tante cose ma non so da dove
Iniziare, ti vorrei viziare
Farti scivolare addosso questo mondo infame
Mettermi tra te e cento lame
Mentre cerco il mare
Penso non avrebbe senso fare un tuffo immenso se non ci sei tu a nuotare
E tu che sai colmare
E tu che sai calmare
C’è troppa luce dentro la stanza, questo caldo che avanza io non dormirò
E scusa se non parlo abbastanza ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c’è
Vorrei farti cento cose ma non so da dove
Iniziare, ti vorrei viziare
Bella che non ti va di ballare
Ma bella che se balli le altre ti guardano male
Che c’hai sempre qualcosa da insegnare
Mi metti in crisi e in questo testo non ti riesco a disegnare
Vorrei portarti al mare, anzi, portarti il mare
C’è troppa luce dentro la stanza, questo caldo che avanza io non dormirò
E scusa se non parlo abbastanza ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c’è
E in fondo tutto quello che volevo lo volevo con te
E sembra stupido ma ci credevo, e ci credevi anche te
E non è facile trovarsi mai, oh mai, oh mai
E tu mi dici è meglio se ora vai, ormai è tardi
C’è troppa luce dentro la stanza, questo caldo che avanza io non dormirò
E scusa se non parlo abbastanza ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c’è
Sei bella che la musica non c’è
Sei bella che la musica non c’è
Sei bella che la musica non c’è
Sei bella che la musica non c’è…”
elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243

Perfettamente sbagliato.

Perfettamente sbagliato – Nesli

”Mi hanno detto che
Io ci saró
Comunque vada
Per te

Io torneró
Qualunque strada separa
Lo fa da un po’
E tu lontana da sempre
Ti ricorderó

Mi hanno detto Francesco
Sono qui per te
Sono le stesse che adesso
Non sanno di me
Di come vivo

Come sto e come mi sento
Del fatto che non provo più nessun sentimento
Mi hanno detto ricominciamo che
Da domani tutto sarebbe cambiato

Io che mi chiedo in fondo
Ogni giorno chi siamo
È già domani
E tutto è
Perfettamente sbagliato
Questo mondo e tu
Perfettamente sbagliato

Nel tuo sguardo c’è di più è
Perfettamente sbagliato
Non lo so ma è tutto quanto
Perfettamente sbagliato
Perfettamente sbagliato
Questo mondo e tu
Perfettamente sbagliato

Nel tuo sguardo c’è di più è
Perfettamente sbagliato
Non lo so ma è tutto quanto
Perfettamente sbagliato
Mi hanno detto
Tu corri io ti aspetterò

Ma poi solo i ricordi
Si rincorrono
Ma poi tanto non ci sono
Non ti aspettano
E dalla vita
Chissà cosa si aspettano

Mi hanno detto
Non sei solo
Ma poi nessuno
Nell’oscurità ti resta vicino
Perché non sa il motivo di tutto il tuo casino
Di come hai fatto fino a qui
A restare vivo
Mi hanno detto ricominciamo che
Da domani tutto sarebbe cambiato
Io che mi chiedo in fondo ogni giorno chi siamo
È già domani e tutto è
Perfettamente sbagliato

Questo mondo e tu
Perfettamente sbagliato
Nel tuo sguardo c’è di più è
Perfettamente sbagliato
Non lo so ma è tutto quanto
Perfettamente sbagliato
Perfettamente sbagliato
Questo mondo e tu
Perfettamente sbagliato
Nel tuo sguardo c’è di più è
Perfettamente sbagliato

Non lo so ma è tutto quanto
Perfettamente sbagliato
Perfettamente sbagliato
Questo mondo e tu
Perfettamente sbagliato
Nel tuo sguardo c’è di più è
Perfettamente sbagliato
Non lo so ma è tutto quanto
Perfettamente sbagliato
Perfettamente sbagliato
Questo mondo e tu
Perfettamente sbagliato

Nel tuo sguardo c’è di più è
Perfettamente sbagliato
Non lo so ma è tutto quanto
Perfettamente sbagliato.,,

elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243

Don’t be so shy

Don’t be so shy – Imany

”Take a breath
Rest your head
Close your eyes
You are right
Just lay down
Turn my side
Do you feel my heat
On your skin

Take off your clothes
Blow out the fire
Don’t be so shy
You’re right
You’re right

Take off my clothes
Oh bless me father
Don’t ask me why
You’re right
You’re right

Home, I stay
I’m in, come in
Can you feel my hips
In your hands
And I’m laying down
By your side
I taste the sweet
Of your skin

Take off your clothes
Blow out the fire
Don’t be so shy
You’re right
You’re right

Take off my clothes
Oh bless me father
Don’t ask me why
You’re right
You’re right

In my heart dress
Raise so much faster
I drawn myself in holy water
And both my eyes
Just got so much brighter
And I saw God
Oh yeah so much closer
In the dark
I see your smile
Do you feel my heat
On my skin

Take off your clothes
Blow out the fire
Don’t be so shy
You’re right
You’re right

Take off my clothes
Oh bless me father
Don’t ask me why
You’re right
You’re right

Take off my clothes
Blow out the fire
Don’t be so shy
You’re right
You’re right

Take off my clothes
And bless me further
Don’t ask me why
Don’t ask me why
Don’t ask me why.”

elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243

Io tifo per te.

Io tifo per te – Niccolò Agliardi

Così hai scommesso tutto su un’altra via
lasciando al tuo destino la strategia
Io tifo per te
Io tifo per te

E all’improvviso un tuono di verità
che per capire serve il tempo che ci va
Io tifo per te
Io tifo per te

E fino a stanotte che siamo già in due
è un muro dipinto di noi
Uno più uno non solo fa due
fa che andiamo avanti
fa che siamo in tanti

Si sfidano le bombe e i carri armati
con il sorriso muto degli alleati
Io tifo per te
Io tifo per te

E fino a stanotte che siamo già in due
è un muro dipinto di noi
Uno più uno non solo fa due
è guardare avanti
ora siamo in tanti

Si sfidano le bombe e i carri armati
con il sorriso grande degli alleati
Io tifo per te
Io tifo per te

E fino a stanotte che siamo già in due
è un muro dipinto di noi
Uno più uno non solo fa due
fa che siamo in tanti

E fino a stanotte che siamo già in due
è un muro dipinto di noi
Uno più uno non solo fa due
è guardare avanti
ora siamo in tanti

elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243

L’amore merita

L’amore merita– Simonetta Spiri, Greta Manuzi, Verdiana Zangaro, Roberta Pompa

Ora so di essere quella che avrei voluto essere anni fa.

Tu che sei la mia lei come me, stesso corpo stessa anima.

Perché nel cuore c’è arcobaleno di parole inutili bugie… per non morire.

E quante lacrime per un amore che poi in fondo colpe non ne ha.

Nessuno merita di odiarsi perché non si accetta, il mondo pensa che è diversa
un solo bacio e si imbarazza poi condanna una carezza
perché crede malattia o una sporca fantasia
quella che da sempre è la storia solo mia.

Ora so crescere scegliere io scelgo me stessa scelgo noi.

Non sarà facile vivere ma sarà cielo senza nuvole.

Perché la libertà non può costare il mio silenzio e al mondo griderò il mio segreto.

Chi ama capirà l’amore non ha sesso e nessun prezzo pagherà.

L’amore merita di amarsi come e quando vuole nonostante le parole
della gente che ci guarda e sempre più bastarda parla
ma non dice niente e sente ma non ci comprende e pensa
sia un effimera bugia la storia solo mia.

Non sarà solo una bandiera “a portare il colore”
a raccontare di un’altra libertà che muore
perché l’amore non vuole né legge né pretesa
perché chiamarci amanti è una condanna accesa
non c’è nessuna vergogna in questo matto amore
sarà un arcobaleno a fare una canzone
perché chi giudica trema e chi ama vince sempre
nessuno deve soffrire nessuno merita!

Nessuno merita di odiarsi perché non si accetta e il mondo pensa che è diversa
un solo bacio e si imbarazza

poi condanna una carezza perché crede malattia
una sporca fantasia
quella che da sempre è la storia solo mia!
E’ la storia solo mia!

L’amore merita.

elena1stock-photo-three-pink-butterflies-isolated-on-white-94897243